Dall’utilizzo prettamente medico è oggi diventata un attrezzo essenziale nelle palestre, ma anche per l’home fitness.La palla evoca immediatamente gioco, divertimento e movimento.

«Si tratta di uno strumento utilissimo che inizialmente veniva utilizzato a livello medico soprattutto per le cure post-traumatiche, ma pian piano si è diffuso anche nelle palestre e molti corsi specializzati. E con le giuste accortezze è possibile farne buon uso anche per allenarsi in casa»

 

Caratteristiche e storia

Swiss ball, gym ball, palla yoga, palla pilates, palla di Klein o semplicemente palla da ginnastica sono gli altri modi di chiamare la fitball, una palla elastica e morbida dal diametro che varia dai 35 agli 80 centimetri circa.

La palla è in PVC, riempita con aria e con pressione variabile. Ma quando venne inventata? Dobbiamo risalire al 1963 quando un produttore di materie plastiche italiano sviluppò la sfera resistente alla perforazione grazie ad un particolare processo di stampaggio. La sua applicazione in ambito fisioterapeutico iniziò dall’Inghilterra e dalla Svizzera per trattare problemi ortopedici.

 

Funzionalità

«La fitball è un attrezzo molto utilizzato per allenare e migliorare la postura perché permette di lavorare su diversi tipi di muscoli come addome, braccia, gambe. Ma è anche utilissimo per tonificare i glutei».

Infatti, facendo rotolare e rimbalzare questo attrezzo è possibile tonificare  rinforzare e allungare tutti i muscoli del corpo, ma anche mobilizzare le varie articolazioni e lavorare sulla propriocezione muscolare e di conseguenza sull’equilibrio, evitando gran parte delle criticità.

L’ALLENAMENTO

Ecco l’allenamento completo costituito da 10 esercizi diversificati che alternano mobilità articolare e potenziamento muscolare:

  1. FLESSO ESTENSIONE – mobilitá colonna vertebrale
  2. MOBILITÁ DORSALE – mobilitá dorsale e spalle
  3. ROTAZIONE A TERRA – mobilitá rotatoria lombare e dorsale
  4. SQUAT ALLA PARETE – potenziamento gambe e glutei
  5. DEAD BUG – potenziamento addominali
  6. LEG CURL – potenziamento femorali e lombari
  7. HIP TRUST – potenziamento glutei e mobiltiá bacino
  8. APERTURE POSTERIORI potenziamento schiena e muscoli sacapolari
  9. PLANK A BRACCIA TESE – core stability
  10. PUSH UP – potenziamento braccia , pettorali e addomianli

 

call to action articolo

ARTICOLI CORRELATI

Condividi
     Academia Chinesiologica ® 2018

info@academiachinesiologica.it    

   

Privacy Policy

Cookie Policy